Franco Danieli


Franco Danieli
già Vice Ministro agli Affari Esteri


Carlo Cracco ha scritto che: “La cucina italiana è diventata famosa grazie agli emigranti, quindi grazie ai nostri avi che sono dovuti emigrare a causa di guerre, carestie o per la mancanza di lavoro. C’era chi andava in America, in Australia, portandosi dietro i prodotti e le tradizioni della propria terra: l’olio, i pomodorini, il formaggio e i salumi: la famosa “valigia di cartone”. Questa è stata la vera fortuna della cucina italiana.”

Quanto è vero! Le migrazioni italiane hanno contribuito al successo della cucina italiana, poi però con il trascorrere del tempo ci sono state dimenticanze, contaminazioni, evoluzioni, vere e proprie mistificazioni.
Oggi il falso cibo “made in Italy” rappresenta un grave danno economico e di immagine per il Paese, e allora ben vengano le iniziative, e ce ne sono alcune lodevoli, come quella di BestGusto.com che puntano alla tutela ed alla valorizzazione della filiera enogastronomica italiana.

E i giovani, soprattutto, che nelle scuole acquisiscono la loro prima formazione nel vasto settore dell’enogastronomia e dell’accoglienza turistica, siano la “brigata” e gli “ambasciatori” dell’autentico Gusto italiano nel mondo.

06/07/2021 14:50